Richieste al BOT
(aggiornato al 21/06/2018)
Telegram 109
Messenger 41
Totali 150

Scegli come interagire con il BOT:

Clicca su uno dei bottoni per scegliere tra Facebook Messenger o Telegram.

Video di presentazione:

Comunicato Stampa:

Dal 5 all’11 febbraio il Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione promuove la “Settimana dell’Amministrazione Aperta – #SAA2018”, sette giorni di iniziative dedicate a sviluppare la cultura e la pratica della trasparenza, della partecipazione e dell’accountability sia nelle amministrazioni pubbliche che nella società. Il Comune di Alessano partecipa a questo eccezionale evento con una propria iniziativa dedicata alla presentazione della “Chat Bot” dell’EcoSportello online. Dopo lo sviluppo e la pubblicazione, nel 2017, dell’EcoSportello, il Comune di Alessano “evolve” e rende “smart” il proprio portale rendendolo ancora più accessibile e molto più vicino al cittadino/utente. La Chat Bot rappresenta, infatti, uno strumento innovativo, utile a migliorare la comunicazione e l’informazione rispetto alla tematica ambientale e alla gestione dei rifiuti. La presentazione della “Chat-Bot” avverrà, rigorosamente on-line, sabato 10 febbraio alle ore 12. Come era avvenuto per il lancio dell’EcoSportello, protagonisti di questo ulteriore salto nel futuro della comunicazione e dei servizi per il cittadino nel Comune di Alessano sono il Consigliere delegato all’Innovazione Boris Amico e l’Assessore all’Ambiente Monica Torsello.

La stessa Assessora Torsello ci introduce all’idea che ha guidato questa nuova iniziativa: “Ormai è ben noto che la moderna comunicazione cammina sul filo della multimedialità ed ogni tipologia di informazione necessita, pertanto, di canali mediatici accessibili a tutti ed immediati nella percezione. Anche la P.A. deve adeguarsi a tale stato di fatto, infatti è precisa volontà della nostra Amministrazione rendere accessibili a tutti i cittadini le info necessarie alla quotidianità ed al sociale. Per questo il nostro Assessorato all’Ambiente in sinergia con la Delega alla Comunicazione e Innovazione e al prezioso e fondamentale ausilio del Consigliere preposto, esperto in informatica e multimedialità, ha migliorato il servizio offerto dal recente “EcoSportello online” (portale tematico accessibile che rispetta le linee guida AGID), integrandolo con una tecnologia innovativa e all’avanguardia: il Bot Facebook e Telegram. Attraverso tale strumento, appannaggio ancora solo di pochi, il Comune, in tempo reale, offrirà notizie e fornirà informazioni via chat sulle tematiche ambientali e della raccolta dei rifiuti. Inoltre, dato da non trascurare, questo nuovo servizio è stato sviluppato e introdotto a costo zero, basandosi solo sull’impegno e sulle competenze degli amministratori.”

Il Consigliere Amico, ideatore e responsabile dell’implementazione del progetto, chiarisce meglio cosa sia un “Bot” e come funziona: “Bot è un’abbreviazione di robot. Chat-Bot sta per -robot chiacchieroni-. Si tratta di utenze automatizzate, programmate per offrire un servizio automatico e per dialogare con utenti reali, tramite chat, senza che dall’altro lato debba esserci necessariamente un essere umano. Questa tecnologia interpreta perfettamente il concetto di “software di aiuto”, sempre più diffuso nella vita di tutti i giorni, per offrire notizie e fornire informazioni personalizzate in base alle domande. –Dialogico- è l’aggettivo che esprime pienamente la caratteristica del Bot. La Chat-Bot può essere attivata sui social network Facebook o Instagram. Su Facebook è sufficiente connettersi alla pagina “EcoSportello Alessano” su Instagram bisogna cercare “EcoSportello Alessano”. Successivamente basta avviare una chat inviando un messaggio privato dopo aver cliccato “Inizia”. Partirà uno scambio fra utente digitale e utente reale che, a seconda della programmazione del bot, condurrà a una chiacchierata informativa diversa dal solito. Il punto di forza di questa soluzione è che non bisogna visitare siti o scaricare ulteriori inutili applicazioni (che non siano le app stesse di Facebook o Telegram) per ottenere le informazioni locali sull’ambiente.”

Per ora le domande a cui il Bot risponde sono limitate a queste aree: – Dove gettare un particolare rifiuto (questa è l’area più utile); – Calendario della Raccolta Differenziata; – Informazioni sull’EcoCentro Comunale; – Dati sulla Raccolta Differenziata; – Informazioni meteo di Alessano in tempo reale; – Le ultime news dell’EcoSportello, – I contatti per la richiesta di informazioni.

Scrivici